FRITTATA DI ASPARAGI

FRITTATA DI ASPARAGI

FRITTATA DI ASPARAGI

FRITTATA DI ASPARAGI

La Frittata di Asparagi è un piatto tipicamente primaverile e racchiude in sè l’abbondanza di questo prezioso e delicato ortaggio di stagione.  Gli Asparagi sono espressione di genuinità e purezza per l’organismo e uniti all’uovo creano un connubio delizioso di sapori adatto ad ogni occasione. É una pietanza veloce e facilissima da preparare e perfetta da gustare come cena alternativa o come aperitivo stuzzicante.  Tagliata a pezzettini o quadretti è ottima da proporre ai vostri bambini abituandoli così a mangiare le verdure.  La Ricetta è un classico della cucina italiana e un piatto intramontabile che si presta a numerose varianti altrettanto invitanti.

Frittata di Asparagi

Ricetta Frittata di Asparagi

State pensando ad una Ricetta con Asparagi ma non avete la minima idea su cosa preparare? io un’idea ce l’avrei: Ricetta Frittata con Asparagi! É una frittata straordinaria e sorprendentemente delicata, morbida e si scioglie in bocca.  Il gusto inconfondibile degli asparagi lo si assapora dal cuore al bordo della frittata regalando una sensazione piacevolissima al palato. É la mia preferita e vi consiglio vivamente di provarla!  Non limitatevi a ripetere le stesse ricette ma sperimentatene di nuove prendendo spunto ovviamente da questa prelibata ricetta.

INGREDIENTI

6 UOVA

1 PORRO

500 GR DI ASPARAGI SOTTILI

25 GR DI GRANA PADANO

150 GR DI SCAMORZA

OLIO ETRA VERGINE DI OLIVA Q.B 

SALE Q.B

PEPE Q.B

  Preparazione: 15 Min pentola Cottura 30 Min  Totale 45 Minuti

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per la Frittata di Asparagi

Preparazione della Frittata di Asparagi

Lessare gli Asparagi e tagliarli a dadini

Passaggio 1)​ Per preparare la frittata di asparagi per prima cosa iniziate a lavare gli asparagi, togliete loro la parte bianca e dura del fusto,  (vedi la guida)  quindi metteteli a lessare in una pentola con acqua salata per circa 8/10 minuti. Quando saranno cotti scolateli e tagliateli a pezzetti.

Tagliare il Porro, fare rosolare e unire gli Asparagi

Passaggio 2 )  Ora passate a pulire il porro levando le foglie esterne più coreacee, lavatelo e tagliatelo a rondelle e fatelo appassire in padella antiaderente insieme all’olio, salate, pepate e aggiungete gli asparagi a pezzetti (fate cuocere per qualche minuto fino a quando gli asparagi non perderanno più acqua di cottura). Poi spegnete la fiamma e lasciate intiepidire.

Rompere le Uova e unire il Grana e gli Asparagi

Passaggio 3 ) Nel frattempo in una ciotola sbattete le uova con il sale e pepe. Aggiungete il formaggio grattugiato, le verdure tiepide e mescolate.

Versare nella teglia, aggiungere la Scamorza e cuocere

Passaggio 4 )  Versate il composto di uovo nella padella con un filo di olio e aggiungete la provola tagliata a dadini. Cuocete per 2-3 minuti a fiamma alta, quindi coprite con un coperchio e abbassate la fiamma e cuocete per circa 10 minuti o fino a quando i lati della frittata diventeranno dorati, giratela aiutandovi con il coperchio e fate dorare anche l’altro lato. Trasferite la frittata con asparagi su un piatto da portata e servire.

Frittata di Asparagi

Ti interessano anche 

COME CUCINARE LE LUMACHE IN UMIDO

COME CUCINARE LE LUMACHE IN UMIDO

LUMACHE IN UMIDO

LUMACHE IN UMIDO

Ricetta Lumache in Umido

Avete mai assaggiato le Lumache? Le Lumache in Umido sono un  Secondo  Piatto  molto sostanzioso e  succulento e si preparano principalmente durante la stagione autunno-invernale, quando il  verificarsi delle prime piogge  facilitano la loro comparsa sul terreno.  É una ricetta semplice e con pochissimi ingredienti e necessita di una cottura lenta per far sì che gli ingredienti si amalgamino perfettamente tra loro.  É un piatto insolito e assai gustoso in grado di sbalordire i vostri ospiti

Ricetta Lumache in Umido

Sono sicura che molti di voi hanno rinunciato a preparare una ricetta con Lumache a causa del dispendioso tempo impiegato per pulirle e purificarle.  La ricetta che oggi vi propongo è molto più semplice e pratica perchè ho proceduto realizzando il sugo di Lumache cotte, precedentemente pulite e private del loro guscio, con buonissimo pomodoro e insaporito con prezzemolo e aglio.

Se come me avete voglia di sperimentare nuovi gusti e sapori, non vi resta che fidarvi e preparare assieme a me questa ricca e prelibata ricetta.

  • INGREDIENTI 
  • 1 KG LUMACHE
  • FARINA DI MAIS Q.B
  • 1 CIPOLLA
  • 2 SPICCHI DI AGLIO
  • 1 MAZZETTO DI PREZZEMOLO
  • 1 BICCHIERE VINO BIANCO
  • 1 CAROTA 
  • 1 GAMBA DI SEDANO
  • 1 RAMETTO ROSMARINO
  • SALVIA Q.B
  • SALE Q.B 
  • PEPE Q.B 

 

  Preparazione: 20 Min pentola Cottura 2-3 Ore  Totale 3 Ore e 20 Min 

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per le Lumache in Umido

Come preparare le Lumache in Umido 

 

Pulire le Lumache e tritare le Verdure

Passaggio 1) Per preparare le lumache in umido per prima cosa bisogna fare spurgare le lumache, nel caso siano state raccolte e quindi non si stiano utilizzando quelle di allevamento. Quindi prendete un secchio, formate dei buchi nei lati. Mettete dentro le lumache e la farina di mais. Chiudete con il coperchio anch’esso bucato. Quindi lasciatele per una settimana circa a spurgare.

Trascorso questo tempo, lavatele per bene sotto acqua corrente.  Poi Immergete le lumache in acqua bollente e cuocetele per 10 minuti.   Quindi scolatele e toglietele dal guscio aiutandovi con un ferro a forma di uncino.  Pulite togliendo l’intestino, lavatele e sfregatele più volte con acqua e farina di mais. Dopo di che lavate con acqua e aceto e poi lasciare una mezz’ora in acqua e aceto.  Passato il tempo sciacquatele e asciugatele con uno strofinaccio. Mettete le lumache pulite in una ciotola e lasciate da parte.

Tritate la cipolla, la carota, il sedano, l’aglio ed il prezzemolo.

Mettere a cuocere le Lumache

Passaggio 2 ) Prendete una pentola mettete dentro il trito di verdure, le lumache, il bicchiere di vino bianco e lasciate rosolare un paio di minuti. Nel frattempo formate un mazzetto con rosmarino e salvia. Avvolgetelo in una garza (in questo eviterete che le le spezie si rompano e vadano disperse durante la cottura). Infine aggiungete la passata di pomodoro e aggiustate di sale e pepe.

Fate cuocere a fuoco lento per 2 e mezza 3.

Una volta pronte, lasciatele riposare e servitele il giorno dopo, saranno ancora più gustose!

Lumache in Umido
BACCALA ALLA VICENTINA

BACCALA ALLA VICENTINA

BACCALÀ  ALLA VICENTINA

BACCALÀ ALLA VICENTINA

Ricetta Baccalà alla Veneta

Una ricetta simbolo della città di Vicenza è il Baccalà alla Vicentina, un secondo Piatto di Pesce tipico del Veneto. Per questa ricetta si utilizza lo stoccafisso, che nella tradizionale cucina veneta le numerose ricette a base di questo pesce, il Baccalà è il Merluzzo essicato all’aria. Un piatto molto gustoso da servire con la Polenta Calda.

Ricetta del Baccalà

Essendo io di origine Veneta come posso non fare il Baccalà alla Veneta? La ricetta del Bacala alla Vicentina è un piatto conosciuto e apprezzato in tutto il mondo per la sua semplicità e sapore nella sua versione originale, ma nella fantasia dell’arte della gastronomia sono moltissime le varianti. Nel realizzare questo piatto gustoso, ho messo in ammollo lo stoccafisso per tre giorni in una pentola cambiando l’acqua ogni giorno, passati i tre giorni ho tolto tutte le spine e le pinne, l’ho tagliato a pezzi e messo a cuocere con cipolla aglio grattugiato, sedano, carota pomodoro e olio extra vergine di oliva e prezzemolo a metà cottura.

Una pietanza gustosa da servire con Polenta Morbida o Grigliata.

Io oggi vi invito a provare questa mia versione!

  • INGREDIENTI
  • 500 GR DI STOCCAFISSO
  • 1 CIPOLLA
  • 1 SPICCHIO DI AGLIO GRATTUGIATO
  • 1 CAROTA
  • 1 CASTA DI SEDANO
  • 2 CUCCHIAI DI POMODORO
  • 1/2 LITRO DI OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA
  • PREZZEMOLO Q.B
  • SALE Q.B

  Preparazione: 30 Min pentola Cottura 3 Ore    Totale 3 Ore e 30 Min 

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per la Cottura del Baccalà

Preparazione del Baccalà

 

Metterlo in Ammollo e poi Privarlo delle Spine
Passaggio 1) Per preparare il baccalà alla vicentina, iniziate con il mettere in ammollo lo stoccafisso, in acqua fredda, cambiandola 1 volta al giorno, per 2-3 giorni.

Aprite il pesce per il lungo e privatelo della lisca, di tutte le spine, le pinne e tagliatelo a pezzi.

Cuocere con Cipolla Aglio e prezzemolo a Metà Cottura

Passaggio 2) Mettete i pezzi del baccalà in una pentola capiente e copritelo con la cipolla, l’aglio grattugiato, la costa di sedano, i cucchiai di pomodoro e il mezzo di litro di olio, il sale e coprite con un coperchio – Fate cuocere per 3 ore circa a fuoco lento mescolando ogni tanto.  Verso fine cottura aggiungete il prezzemolo tritato. A fine cottura togliere la carota e il sedano interi. Servite il baccalà alla vicentina insieme a della polenta morbida come vuole la tradizione.

Baccalà alla Veneta con Pomodoro

Ti interessano anche Questi

SCALOPPINE AI FUNGHI

SCALOPPINE AI FUNGHI

SCALOPPINE AI FUNGHI

SCALOPPINE AI FUNGHI

Come Preparare le Scaloppine ai Funghi

Le Scaloppine ai Funghi sono un secondo piatto autunnale, molto facile da realizzare e assai gustoso!

Sono un secondo piatto di Carne, composto da fettine di carne di Vitello completo di contorno dai profumi del sottobosco… un classico gustoso, raffinato, semplice, il tutto in poco tempo.

Ricetta Scaloppine ai Funghi

Oggi vediamo insieme come fare le Scaloppine ai Funghi, una pietanza estremamente gustosa che in questo periodo dell’anno mi piace molto preparare, grazie all’abbondanza di vari tipi di funghi che emergono dal terreno. Per realizzare questa ricetta ho utilizzato delle fettine sottili di Carne di Vitello, rosolate in padella con il burro in modo da creare quella crosticina stuzzicante da rendere questo piatto irresistibile e accompagnate con i Funghi Champignon, polposi e molto versateli.

Preparare le scaloppine ai Funghi Champignon di sicuro sarà un successo, per un pranzo raffinato della domenica o per una cena con amici.

  • INGREDIENTI 
  • 500 GR DI FUNGHI CHAMPIGNON
  • 400 GR DI VITELLO
  • 40 GR DI BURRO
  • FARINA Q.B
  • 1 SPICCHIO DI AGLIO
  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA
  • SALE Q.B
  • PEPE Q.B
  • PREZZEMOLO Q.B

 

  Preparazione: 15 Min   Cottura 15 Min Totale 30 Min

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per le Scaloppine ai Funghi

Preparazione Delle Scaloppine ai Funghi

Infarinare la Bistecca di Vitello
Passaggio 1 )​ Per realizzare le scaloppine con i funghi per prima cosa infarinate le fettine di vitello da entrambi i lati e poi scuotetele per eliminare la farina in eccesso.
Pulire e Tagliare a Fettine i Funghi
Passaggio 2 ) Ora pulite i funghi: con l’aiuto di un coltellino eliminate la parte terrosa sul gambo, raschiando con delicatezza fino ad eliminare qualsiasi traccia di terra. Affettate i funghi e teneteli da parte.
Cucinare la Scaloppina in una Padella
Passaggio 3 ) A questo punto procedete con la cottura della carne: in una padella fate sciogliere il burro, adagiate le fettine di vitello infarinate, salate e pepate, fate rosolare in entrambi i lati, fino a leggera doratura.

Una volta pronte, togliete la carne dalla padella e trasferitela in un piatto al caldo.

Cuocere i Funghi nella Stessa Padella della Carne

Passaggio 4 ) Nella stessa padella in cui avete cotto la carne aggiungete un filo d’olio e fate dorare uno spicchio d’ aglio, aggiungete i funghi affettati e fate cuocere a fuoco medio, quindi salate, pepate a piacere e aggiungete il prezzemolo. Unite a questo punto le fettine di vitello rosolate, fate insaporire a fuoco basso per qualche minuto.

Servite le scaloppine ai funghi ben calde.

Scaloppine ai Funghi

Ti interessa anche questo Piatto

PARMIGIANA DI PATATE

PARMIGIANA DI PATATE

PARMIGIANA DI PATATE

PARMIGIANA DI PATATE

Parmigiana di Patate Al Forno

La Parmigiana di Patate è un ricco e gustoso piatto unico, composto da golosi strati di fettine di Patate, Scamorza, Prosciutto cotto e Besciamella il tutto cotto al Forno. Un piatto saporito che si prepara con facilità per una semplice cena in famiglia ma adatto anche per occasioni speciali.

Ricetta Parmigiana di Patate

Da tempo avevo voglia di provare la Parmigiana di Patate, ho fatto una ricerca su internet ed ho trovato quella giusta per me, l’ho trovata quì. Un piatto d’avvero molto buono e semplice da preparare, ho tagliato le fettine sottili di patate e formato strati di scamorza filante, prosciutto cotto, morbida besciamella e messo il tutto a cuocere per circa un’oretta. Un Piatto veramente bello e appetitoso, può essere preparato in largo anticipo e cotta al momento, sarà una vera squisitezza. 

Se vi piacciono le Patate allora non potete perdervi questo Tortino di Patate con besciamella!

  • INGREDIENTI 
  • 1 KG DI PATATE
  • 250 GR DI SCAMORZA
  • 130 GR DI PROSCIUTTO COTTO
  • 50 GR DI PARMIGIANO REGGIANO
  • SALE Q.B
  • PEPE Q.B
  • PER LA BESCIAMELLA
  • 500 ML DI LATTE INTERO
  • 4 CUCCHIAI DI FARINA
  • 50 GR DI MARGARINA
  • SALE Q.B
  • NOCE MOSCATA Q.B

 

  Preparazione: 20 Min   Cottura 1 Ora Totale 80 Min

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti Parmigiana di Patate al Forno

Preparazione Parmigiana di Patate

 

Pelare e Tagliare a Rondelle le Patate
Passaggio 1 ) Per preparare la parmigiana di patate iniziate a pelare le patate e affettale a rondelle sottili.
Preparare la Besciamella
Passaggio 2 ) Poi preparate la besciamella. In un tegame mettete la margarina e fatela sciogliere a fiamma bassa, poi aggiungete la farina e mescolate per non creare grumi. Unite il latte a filo precedentemente riscaldato e continuate a mescolare per fare addensare il composto a fuoco lento. Aggiungete la noce moscata per aromatizzare e il sale, continuate a mescolare fino a quando la besciamella avrà raggiunto una consistenza cremosa.
Versare in una Ciotola e far Intiepidire
Passaggio 3 ) Quindi spegnete il fuoco e versate la besciamella in una ciotola per farla intiepidire.
Comporre la Parmigiana a Strati nella Pirofila
Passaggio 4 ) Prendete una pirofila da forno rettangolare, cospargete sul fondo un velo di besciamella aiutandovi con il dorso di un cucchiaio e ricoprite con le fette di patate, condite con sale e pepe. Spalmate sopra uno strato di besciamella, quindi ricoprite con uno strato di scamorza tagliata a fettine e uno di prosciutto cotto. Ricoprite con uno strato di patate, salate e pepate.
Ricoprire con Besciamella e Spolverare con Parmigiano
Passaggio 5 ) Poi ricoprite ancora con la besciamella, scamorza e prosciutto, terminate con uno strato di patate e ricoprite  tutto con la besciamella e spolverizzate con parmigiano grattugiato.
Sfornare la Parmigiana di Patate

Passaggio 6 ) Fate cuocere a forno statico già caldo a 180 gradi per 50 minuti / 1 ora. Trascorso il tempo necessario potete verificare la cottura con uno stecchino: se riuscite a infilzare facilmente le patate , la parmigiana di patate è pronta.

Una volta sfornata, lasciate intiepidire. Poi servite la vostra parmigiana di patate.

Ricetta Parmigiana di Patate

Ti interessano anche questi secondi

FEGATO ALLA VENETA

FEGATO ALLA VENETA

FEGATO ALLA VENETA

FEGATO ALLA VENETA

Fegato alla Veneta

Il Fegato alla Veneta o Veneziana è uno dei piatti più conosciuti e famosi della cucina tipica del Veneto. Ne esistono diverse varianti di questo buon piatto, ma il più famoso direi che è il fegato alla Vicentina. Il procedimento e la base è sempre lo stesso, solo che al posto dell’aceto si usa il vino bianco, l’importante sono gli ingredienti che devono essere freschi e di buona qualità per aver un ottimo esito finale.

Fegato alla Veneta Ricetta Originale

Oggi preparo questa ricetta anche se devo essere sincera, io non sono un’amante del fegato in generale e quindi di qualsiasi ricetta al fegato. Per creare questo piatto ho acquistato del fegato di vitello, l’ho fatto cuocere in un soffritto di cipolla e profumato con del prezzemolo fresco. In questa mia versione non ho utilizzato ne aceto e ne vino bianco, ma ho voluto preparare una versione più light ho utilizzato olio extra vergine di oliva, poco burro e acqua. Devo dire che il risultato è molto piaciuto.

Se ti piace questa mia versione di Fegato alla Veneta seguimi nei passaggi!

  • INGREDIENTI 
  • 350 GR DI FEGATO DI VITELLO
  • 250 GR DI CIPOLLA BIANCA
  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA Q.B
  • 20 GR DI BURRO
  • SALE 
  • PEPE
  • PREZZEMOLO Q.B

 

  Preparazione: 10 Min   Cottura 20 Min Totale 30 Min

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti Fegato alla Veneta

Preparazione Fegato alla Veneta

 

Tagliare la Cipolla e Soffriggerla

Passaggio 1 ) Per realizzare il fegato alla veneziana per prima cosa sbucciate la cipolla e affettatela sottile. In una padella mettete l’olio il burro e fate sciogliere. Aggiungete la cipolla affettata e l’acqua quanto basta. Fate cuocere a fuoco dolce per 10 minuti fino a quando la cipolla non sarà appassita.

Unire il Fegato alla Cipolla

Passaggio 2 )​ Nel frattempo tritate il prezzemolo.

Una volta appassita la cipolla, unite le fettine di cipolla, aggiustate di sale e pepe, aggiungete il prezzemolo.

Cottura del Fegato

Passaggio 3 )  Fate cuocere per pochi minuti mescolando di tanto in tanto delicatamente.

Trasferitelo su un piatto da portata decorate con del prezzemolo e servite caldo.

Fegato alla Veneziana Ricetta Originale

Ti interessano anche questi secondi