TORTANO NAPOLETANO

TORTANO NAPOLETANO

TORTANO NAPOLETANO

TORTANO NAPOLETANO

Tortano Napoletano

Il Tortano Napoletano è un tipica Ricetta rustica originaria della Campania, e per tradizione si prepara durante il periodo Pasquale.  Assume le sembianze di una  Ciambella Salata  e il suo impasto contiene molti ricchi ingredienti quali Strutto, Salumi, Formaggi e Uova.

É molto simile al celebre Casatiello e si differenzia sostanzialmente nell’utilizzo delle Uova che, invece di essere posizionate intere sopra l’impasto, vengono aggiunte già sode e tagliate a spicchi all’interno dell’impasto.  É una Ricetta prima di tutto appetitosa, originale e allegra e dunque ottima per il vostro Menù di Pasqua!. 

Ricetta Tortano Napoletano

La Pasqua è gioia, allegria, risveglio della natura e della Primavera, dunque nelle nostre tavole non può mancare un piatto che possa racchiudere in un solo morso tutte queste emozioni, e questo è senz’altro rappresentato dal Tortano Napoletano!.

É una Ciambella Salata Napoletana arricchita con gustosi e stuzzicanti ingredienti e con una consistenza incredibilmente morbida.  É una Ricetta ricca di colori e sapori della tradizione e ideale sempre in qualsiasi stagione.  Prendete spunto da me e realizzate questa squisita ricetta seguendo i semplici passaggi che ho predisposto per voi.

  • INGREDIENTI PER L’IMPASTO
  • 500 GR DI FARINA
  • 200 ML DI ACQUA
  • 20 GR DI LIEVITO DI BIRRA FRESCO
  • 90 GR DI STRUTTO
  • 50 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
  • SALE Q.B
  • PEPE Q.B
  • INGREDIENTI PER IL RIPIENO
  • 150 GR DI SALAME
  • 100 GR DI PROSCIUTTO
  • 150 GR DI SCAMORZA (PROVOLA) DOLCE
  • 100 GR DI FONTINA
  • 2 UOVA

  Preparazione: 30 Min pentola Cottura 70 Min  Totale 1 Ora E 40 Minuti + 3 ore di lievitazione

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per il Tortano Napoletano

Preparazione del Tortano Napoletano

 

Unire la farina con il Lievito, strutto, parmigiano

Passaggio 1)​ Preparate l’impasto del tortano sciogliendo il lievito di birra in una ciotola con acqua tiepida e tenete da parte. In una ciotola capiente versate la farina, formate una fontana al centro e mettete lo strutto a pezzetti. Poi versate il lievito disciolto nell’acqua, il parmigiano, il sale e il pepe.

Impastare con le mani

Passaggio 2 ) Iniziate a lavorare gli ingredienti con le mani, poi trasferite l’impasto su una spianatoia e lavoratelo fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

Formare una Palla e lasciare Lievitare

Passaggio 3 ) Formate una palla con l’impasto. Mettetela in una ciotola infarinata e coprite con un canovaccio. Lasciate lievitare almeno per 2 ore in un luogo tiepido fino a far raddoppiare il suo volume.

Tagliare le Uova, i Salumi e i Formaggi a dadini

Passaggio 4 )  Nel Frattempo fate bollire le uova fino a renderle sode, lasciatele raffreddare, sgusciatele e tagliatele e pezzi. Tagliate i salumi e i formaggi a cubetti.

Stendere l' Impasto e Farcire

Passaggio 5 ) Trascorso il tempo necessario prendete l’impasto lievitato e stendetelo su una spianatoia con l’aiuto di un matterello, fino a formare un rettangolo dello spessore di 5 mm. Disponete su tutta la superfice della pasta, le uova sode, i salumi e i formaggi.

Arrotolare la Pasta, mettere sulla stampo e cuocere

Passaggio 6 ) Arrotolate la pasta dal verso più lungo stringendola il più possibile. Poi imburrate uno stampo per ciambella, adagiate dentro allo stampo l’impasto e lasciate a lievitare il tortano per 1 ora in un luogo tiepido.  Trascorso questo tempo spennellate la superfice con dell’olio e infornate a forno statico preriscaldato a 180 gradi per 70 minuti fino a quando non avrà raggiunto un colore dorato. Lasciate intiepidire la ciambella rustica prima di trasferirla su un piatto da portata.

Tagliate a fette il tortano e servitelo tiepido.

Ricetta Tortano Napoletano

Ti interessa anche 

PLUMCAKE SALATO CON ASPARAGI E SPECK

PLUMCAKE SALATO CON ASPARAGI E SPECK

PLUMCAKE SALATO CON ASPARAGI E SPECK

PLUMCAKE SALATO CON ASPARAGI E SPECK

Plumcake con Asparagi e Speck
Non c’è niente di meglio di un eccellente Plumcake Salato con Asparagi e Speck da sfoggiare come Antipasto per un Buffet, per uno spuntino pomeridiano o per  un  pic-nic  all’aperto.  Oltre ad essere strepitoso nel gusto è altrettanto magnifico da vedere, grazie alla combinazione di colori degli ingredienti creata durante la realizzazione dell’impasto.   É una Ricetta semplicissima, preparata con pochi e sani ingredienti e perfetta anche per chi ha poco tempo a disposizione ma non vuole rinunciare a stupire i propri ospiti.

Ricetta Plumcake Salato con Asparagi e Speck

L’idea di assaporare un buonissimo e soffice Plumcake mi scatena già l’acquolina in bocca!

Ed è per questo che oggi voglio preparare per voi una splendida Ricetta di Plumcake Salato con teneri Asparagi e saporito Speck.   La  combinazione  tra  questi  due  prelibati ingredienti danno vita ad un mix di sapori e sensazioni uniche, che unite alla morbidezza straordinaria del suo impasto rendono questa Ricetta davvero super!.  Sperimentate anche voi questo  Cake Salato e vedrete che non riuscirete più a farne a meno!.

  • INGREDIENTI 
  • 300 GR DI FARINA
  • 3 UOVA 
  • 180 ML DI LATTE
  • 100 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
  • 400 GR DI APARAGI
  • 1 BUSTINA DI LIEVITO PER TORTE SALATE
  • 1 CUCCHIAINO DI SALE
  • 60 ML DI OLIO DI SEMI
  Preparazione: 15 Min pentola Cottura 45 Min  Totale 1 Ora 

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email
Ingredienti per la preparazione del Plumcake

Preparazione del Plumcake agli Asparagi e Speck

Pulire e Cuocere gli Asparagi
Passaggio 1) Per preparare il plumcake salato con asparagi e speck, per prima cosa lavate gli asparagi, eliminate la parte del gambo dura e fibrosa e fateli cuocere in acqua salata per 10 minuti. Scolateli e ponete da parte.
Preparare la Farina con il Parmigiano, Montare le Uova e unire il Latte
Passaggio 2 ) Poi in una ciotola capiente setacciate la farina con il lievito, unite il cucchiaino di sale, il parmigiano e mescolate. Montate le uova in una ciotola e aggiungete il latte.
Aggiungere l'Olio e le Polveri
Passaggio 3 ) Ora versate l’olio e con le fruste elettriche montate per qualche secondo per amalgamare gli ingredienti. Aggiungete le polveri.
Unire all'impasto lo Speck a cubetti
Passaggio 4 ) Azionate ancora per qualche secondo le fruste elettriche fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. A questo punto tagliate lo speck a cubetti e aggiungetelo all’impasto.
Fare il primo strato di impasto e Asparagi
Passaggio 5 ) Mescolate per bene il tutto. Versate metà dell’impasto in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno e disponete sopra uno strato di asparagi, posti per il senso della lunghezza
Fare il secondo strato di impasto di Asparagi e cuocere
Passaggio 6 ) Quindi versate l’altra metà di impasto, aiutandovi con una spatola e distribuite sulla superfice il resto degli asparagi, facendoli affondare lievemente.

Cuocete il plumcake in forno statico preriscaldato a 170 gradi per 45-50 minuti, facendo la prova dello stecchino per verificare la cottura. Una volta cotto, lasciate intiepidire, quindi trasferitelo su un piatto da portata, il vostro plumcake salato agli asparagi e speck è pronto per essere servito in tavola.

Plumcake con Asparagi e Speck
RICETTA ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE SALATE

RICETTA ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE SALATE

ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE SALATE

ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE SALATE

Zeppole di San Giuseppe Salate

Avete voglia di un Antipasto originale per festeggiare la tanto attesa Festa del Papà? Le Zeppole di San Giuseppe Salate rappresentano un’ottima alternativa!. Sono una versione spiritosa e saporita delle tradizionali Zeppole di San Giuseppe Dolci e sono state ideate per conciliare i palati di tutti coloro che non amano particolarmente gli alimenti dolci.

É una ricetta estremamente veloce e semplice e nel realizzarla potrete farvi aiutare anche dai vostri figli o nipoti, dando vita così ad un momento divertente assieme a loro.

Ricetta Zeppole Salate

Ci sono occasioni speciali che vale la pena festeggiare e una di queste è sicuramente la Festa del Papà!   É una ricorrenza davvero speciale non solo perchè  si  festeggiano i nostri  meravigliosi  papà ma anche perchè rappresenta un momento di unione, amore e divertimento, anche in cucina magari con l’aiuto prezioso dei più piccoli.

Dunque, per l’occasione ho voluto condividere con voi un’adorabile variante di Zeppole Salate preparate creando una sorta di panino e riempito con una sfiziosa farcitura di Robiola, Olive nere e Speck.

La Ricetta è personalizzabile in tutto quindi, potete donare libero spazio alla vostra fantasia e realizzarla come più vi ispira!   Che aspettate? preparate assieme a me questa fantastica Ricetta. 

  • INGREDIENTI 
  • 250 ML DI ACQUA
  • 100 GR DI BURRO
  • 1 PIZZICO DI SALE
  • 150 GR DI FARINA
  • 4 UOVA
  • PER FARCIRE
  • 100 GR DI SPECK
  • 200 GR DI ROBIOLA
  • 70 GR DI OLIVE NERE

 

  Preparazione: 40 Min pentola Cottura 30 Min  Totale 1 Ora e 10 Min 

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per le Zeppole di San Giuseppe

Preparazione delle Zeppole di San Giuseppe

 

Sciogliere il Burro nell'Acqua e unire la Farina

Passaggio 1)​ Per preparare le zeppole di San Giuseppe salate per prima cosa in un tegame mettete l’acqua con il burro, un pizzico di sale e portate a bollore. Quando il burro si sarà sciolto aggiungete la farina.

Mescolare fino a formare una palla e unire il primo Uovo

Passaggio 2 ) Mescolate fino a quando il composto non diventa una palla e si stacca dai bordi. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. A questo aggiungete il primo uovo.

Fare assorbire le Uova una alla volta

Passaggio 3 ) Lavorate l’impasto fin quando non sarà totalmente assorbito. Mettete quindi il secondo e fate lo stesso procedimento fino ad inserire il quarto.

Formare le Zeppole, infornare e lasciare raffreddare

Passaggio 4 ) Rivestite con carta forno una teglia. Trasferite il composto in una sac à poche con il beccuccio a stella e formate un cerchio di impasto a doppio giro (la forma tipica delle zeppole).  Infornate a forno statico preriscaldato a 200 gradi per 10 minuti e poi a 170 gradi per altri 20 minuti. Una volta cotte spegnete il forno ma non aprite lo sportello bensì lasciatelo socchiuso inserendo un mestolo di legno per 10 minuti.

Preparare la farcitura e tagliare a metà le Zeppole

Passaggio 5 )Ora passate alla farcitura, in una ciotola mettete la robiola e le olive nere. Con un mixer frullate bene il tutto fino ad ottenere una bella crema e trasferitela in una sac à poche.  Poi tagliate le zeppole a metà.

Farcire le Zeppole con Speck e Patè di Olive Nere

Passaggio 6 ) Farcite le zeppole con un pò di speck, il patè di olive nere e richiudetele.  Aggiungete ora un ciuffetto di patè di olive e decorate la superfice con un oliva nera.

Le zeppole di San Giuseppe salate sono pronte per essere servite.

Zeppole di San Giuseppe Salate

Ti interessano anche le Zeppole Dolci

TORTA SALATA INTEGRALE LIGHT CON FUNGHI E FORMAGGIO

TORTA SALATA INTEGRALE LIGHT CON FUNGHI E FORMAGGIO

TORTA SALATA INTEGRALE CON FUNGHI E FORMAGGIO LIGHT

TORTA SALATA INTEGRALE CON FUNGHI E FORMAGGIO LIGHT

Ricetta Torta Salata Light

La Torta Salata Integrale con “Funghi e Formaggio Light” è una ricetta facile da preparare e da proporre come Antipasto sfizioso e leggero. Il Ripieno è delicato nella consistenza e saporito per via dei Funghi Champhignon. Una Torta Rustica da gustare sia calda che fredda, una variante più dietetica e a minor contenuto di grassi animali.

Ricetta Veloce Torta Salata

Oggi voglio condividere con voi questa mia Ricetta di Torta Salata Integrale davvero gustosa. Per realizzarla ho utilizzato una Base per Torta Salata, in questo caso una Pasta Sfoglia Integrale. Per il Ripieno ho cotto dei gustosi Funghi Champignon, che una volta pronti gli ho stesi sulla superfice della sfoglia insieme al Formaggio Filante, io ho utilizzato il Galbanino Light.

Il risultato sarà una Torta Rustica veloce e facile da fare, saporita e sfiziosa, che non ha nulla da invidiare ai classici sapori che siamo abituati, ma grazie alla base meno grassa, potremmo consumarla tranquillamente all’interno del nostro piano alimentare.

Se vi ho incuriosito seguitemi in cucina a preparare una delle Ricette con Pasta sfoglia Integrale!

  • INGREDIENTI 
  • 1 ROTOLO DI PASTA SFOGLIA INTEGRALE
  • 300 GR DI FUNGHI CAMPIGNON
  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA Q.B
  • 1 SPICCHIO AGLIO
  • 125 GR DI GALBANINO LIGHT
  • PREZZEMOLO Q.B

 

  Preparazione: 15 Min pentola Cottura 40 Min  Totale 55 Min 

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per la torta Salata Light

Preparazione della Torta Salata Light 

 

Tagliare e cuocere i Funghi in padella
Passaggio 1)​ Per preparare la torta salata integrale con funghi e formaggio light, iniziate a pulire i funghi, privateli dalla terra attaccata all’estremità dei gambi, poi pulite i funghi con un canovaccio umido e tagliateli a fettine.

In una padella fate rosolare l’aglio intero con l’olio, aggiungete i funghi e fateli cuocere per 10 minuti circa. 

Tagliare il Formaggio a Cubetti, salare i Funghi e preparare la Teglia
Passaggio 2 )​ Nel frattempo tagliate a cubetti il formaggio e tenetelo da parte.  Una volta pronti i funghi, spegnete il fuoco e aggiustate di sale.

A questo punto prendete una teglia con cerniera e rivestite il fondo con carta forno.

Farcire la Pasta Sfoglia Integrale
Passaggio 3 ) ​Posizionate la pasta sfoglia. Ora aggiungete i funghi, il formaggio a dadini e ripiegate i bordi di pasta  verso l’interno.
Infornare e decorare con Prezzemolo Fresco

Passaggio 4 ) Cuocete nel forno preriscaldato statico a 180 gradi per 20 – 25 minuti.

Sfornate e decorate con del prezzemolo fresco.

La vostra torta salata integrale con funghi e formaggio è pronta per essere servita tiepida o a temperatura ambiente.

Torta Salata Light con Funghi e Formaggio

Ti interessano anche queste Torte salate

PINZA VENETA O SCHIZOTO VENETO

PINZA VENETA O SCHIZOTO VENETO

PINZA VENETA O SCHIZOTO VENETO

PINZA VENETA O SCHIZOTO VENETO

Pinza o Schizoto Veneto

La Pinza Veneta detta anche “Schizoto” è un Pane – Focaccia tipico dei  Colli  Euganei  e della  Bassa Padovana.  El Schissotto vanta di una tradizione antica, è stato una pietanza vincitrice di un concorso culinario tenuto a Montagnana.

La caratteristica principale di questa Pinza Veneta Salata  è di avere poco lievito o per niente nell’impasto caratterizzando così il pane con la tipica forma Schiacciata ed appiattita.   È un pane gustosissimo condito, nella sua preparazione oltre che la Farina, Acqua e Sale, vanno aggiunti anche Grasso d’Oca, Strutto o Burro. 

Naturalmente ogni famiglia  Veneta  possiede  la  propria  variante  di ricetta!  La cottura una volta avveniva nel camino, sotto un coperchio coperto dalla brace chiamato “TESTO”.

Con lo Schizzoto si parla di  “Cucina Tipica Padovana”,  quindi l’abbinamento con Salumi e Formaggi è l’ideale, anche se per i nostri nonni questo pane costituiva un pranzo completo, grazie all’apporto di Grassi Naturali contenuti nell’impasto.

Ricetta Pinza Veneta

Quella che vi propongo oggi è la Pinza Ricetta Veneta di mia mamma, tutte le volte che la prepara il profumo invade tutta la casa e significa festa in famiglia, risate e bocche piene…  quindi oggi voglio provare a realizzare io questo  Piatto della  Tradizione  Veneta,  e per primo farlo assaggiare a mamma visto che è lei l’intenditrice, e perchè no, magari un giorno poter continuare a mantenere viva questa bellissima tradizione di famiglia. 

Bastano pochi e semplici ingredienti, ho impastato con le mani la farina con poco lievito di birra sciolto nell’acqua, e  Oolio extraVergine  di Oliva.   Ho lasciato lievitare per poi stenderlo su una teglia e metterlo a cuocere.  Sono rimasta soddisfatta perchè è riuscito come speravo, ho avuto l’ok anche di mia mamma, il risultato è stato buono e apprezzato, visto che non è rimasto  neanche un quadratino.

  • INGREDIENTI 
  • 600 GR DI FARINA
  • 10 GR DI LIEVITO DI BIRRA
  • 10 GR DI SALE
  • 2 CUCCHIAI RASI DI OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA
  • 250 GR DI ACQUA TIEPIDA

 

  Preparazione: 15 Min pentola Cottura 40 Min  Totale 55 Min  + 3 Ore di Riposo

Stampa la Tua Ricetta 

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti per Preparare lo Schizoto Veneto

Preparazione dello Schizoto Veneto 

 

Sciogliere il Lievito e Amalgamarlo alla Farina con l'Olio e Sale

Passaggio 1) Per preparare la pinza Veneta o schizzoto Veneto per prima cosa fate sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida. Poi in una ciotola capiente versate la farina e formate una fontana al centro, versate il lievito sciolto, aggiungete il sale e i 2 cucchiai di olio. 

Impastare Fino ad Ottenere un Impasto Uniforme, quindi formare una Palla

Passaggio 2 ) Iniziate a incorporare tutti gli ingredienti, versate il composto su un piano da lavoro e continuate ad impastare fino ottenere un impasto uniforme, consistente e non molle. Formate una palla. 

Una volta Che l'Impasto ha Riposato Stendetelo
Passaggio 3 )   Mettetela in una ciotola capiente coperta con un canovaccio e lasciate lievitare per circa 2 ore, una volta pronto, riprendete l’impasto e stendetelo con le mani sul piano da lavoro. 
Stendere l'Impasto in una teglia e Infornare a 200 Gradi

Passaggio 4 ) Ora trasferite lo schizzoto su una teglia rivestita di carta forno e con un coltello formate dei tagli verticali e orizzontali in superfice, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per 1 ora circa.   A questo punto infornate a 200 gradi per 40 minuti circa, o fino a quando la superfice risulterà dorata e non bruciata.   Una volta cotto el schissotto toglietelo dalla teglia e chiudetelo dentro a un canevaccio per pochi minuti fino a farlo raffreddare lentamente.

La vostra Pinza Veneta o Schizzoto Veneto è pronto per essere tagliato, servito e gustato.

Buon Appetito!

Schizoto o Pinza Veneta
TORTA PASQUALINA

TORTA PASQUALINA

Torta Pasqualina

Torta Pasqualina Genovese

Torta Rustica 

Di sicuro avrete già sentito parlare della Torta Pasqualina tipica della tradizione culinaria Ligure, si prepara nel periodo della Pasqua per festeggiare il risveglio della primavera.

Di solito è farcita con Spinaci o Bieta, Ricotta e Uova, che si scoprono al taglio della prima fetta il tutto racchiuso in Sfoglie di Pasta sottile che la rendono un’ottima Torta Salata da gustare nella consueta scampagnata di Pasquetta, ma vi sono varianti, con carciofi, radicchio, e tante altre Verdure di Stagione.

Le origini di questa Torta Pasqualina Genovese risalgono al 1400, secondo la tradizione, le donne liguri riuscivano a sovrapporre sino 33 sfoglie in omaggio a Cristo.

La versione che vi propongo è moderna e semplificata, prevede l’utilizzo della Pasta Sfoglia pronta.

Siete pronti per gustare questa Torta Pasqualina? Di sicuro vi conquisterà con i suoi sapori rustici.

Seguitemi nella preparazione!

  Preparazione: 30 min      Cottura 40 min   Totale:  1 ora e 10 min

Print Friendly, PDF & Email

  • INGREDIENTI
  • 2 ROTOLI DI PASTA SFOGLIA
  • 500 GR DI SPINACI O BIETA
  • 250 GR DI RICOTTA
  • 70 GR DI PECORINO
  • 4 UOVA
  • SALE Q.B
  • PEPE Q.B
  • LATTE

Preparazione della Torta Pasqualina

 

Lavate e sbollentate gli spinaci o la bieta in una pentola con il coperchio, in acqua leggermente salata.

Una volta pronta scolatela, lasciate intiepidire e strizzate per bene.

Prendete una ciotola, mettete gli spinaci, la ricotta, il pecorino, un uovo, sale e pepe.

Mescolate fino a ottenere un composto omogeneo.

In uno stampo con cerniera foderate con carta forno e mettete il primo disco di pasta sfoglia, bucherellate la base in modo che non si gonfi in cottura e versateci all’interno il ripieno.

Con il dorso di un cucchiaio andate a formare degli incavi e adagiate le 3 uova scusciate delicatamente.

Ricoprite con l’altro disco di pasta sfoglia, richiudete sigillando bene i bordi, bucherellate la superfice e spennellate con un po’ di latte.

Infornate a forno già caldo la Torta Pasqualina a 190° per 40 minuti.

Una volta pronta lasciatela intiepidire, toglietelo dallo stampo e servite.

Ti possono interessare altre torte salate